13/10/2021 - Manfred Weber rieletto come presidente del gruppo parlamentare PPE.

Votazione interna conclusasi con totalità dei voti a favore. Weber occupa la presidenza dal 2014.
 
Dopo aver rinunciato alla corsa per la presidenza del Parlamento europeo, Manfred Weber (CSU, Germania), è stato rieletto presidente del gruppo del PPE del Parlamento europeo. “Sono profondamente grato ai miei colleghi per la mia rielezione a presidente del gruppo – ha scritto Weber in un Tweet. "Siamo la guida di un’Europa forte e stabile, vicina ai cittadini. Non vedo l’ora di continuare il nostro lavoro per rafforzare la democrazia cristiana e il centrodestra in Europa”.
Weber ha avuto 162 voti a favore tra i 173 votanti (i membri del gruppo parlamentare sono 178), nessun contrario e 11 astensioni.
 
Il PPE ad oggi è il gruppo politico più influente: alla sua famiglia appartiene la presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen. Tra le priorità dichiarate dal gruppo ci sono digitalizzazione, globalizzazione, migrazione e sicurezza, sviluppo demografico. “Il metro con cui verrà misurata l'Unione europea sarà la sua capacità di affrontare queste sfide e migliorare la vita quotidiana delle persone”, si legge sul portale europeo del Ppe.