19/11/2020 - Dazi Ue-Usa, prima proposta del Consiglio europeo per un taglio reciproco.

Via libera in base ad accordo del 21 agosto scorso. La riduzione della tasse varrà 200 milioni di euro.
 
Il Consiglio Ue ha dato il primo via libera all'accordo tra Usa e Ue per ridurre i dazi su una serie di prodotti, per un valore di 200 milioni di euro. L'accordo raggiunto il 21 agosto scorso azzera i dazi doganali Ue sulle importazioni di aragoste Usa. In cambio, gli Stati Uniti hanno proposto di ridurre i propri dazi su prodotti dell'Ue esportati oltreoceano, come vetreria in cristallo, preparati per superfici, polveri propellenti, accendini e parti per accendini.
 
E' il primo pacchetto di riduzioni tariffarie siglato da Ue e Usa in 20 anni. Risale ormai ad 1 anno fa l’entrata in vigore negli Usa di una tariffa aggiuntiva del 25% su una lunga lista di prodotti importati dall’Italia e dall’Unione europea, decisa da Donald Trump nell’ambito della disputa nel settore aereonautico tra l’americana Boeing e l’europea Airbus. Come da iter, il dossier ora passerà al tavolo nell'Europarlamento per l'approvazione, quindi ritornerà in Consiglio per l'ok finale e l'entrata in vigore.