03/09/2021 - Bei: creato il Consiglio consultivo per il clima e l'ambiente.

Consiglio si è riunito lo scorso 1 settembre per la prima volta, presente anche la presidente Bce Lagarde.
 
ll gruppo della Banca europea per gli investimenti (Bei) ha creato il Consiglio consultivo per il clima e l’ambiente che fornirà consulenza e competenze indipendenti sulle attività che l’istituto europeo sta svolgendo per raggiungere i suoi obiettivi in materia di azione per il clima e sostenibilità ambientale.
 
Il Consiglio consultivo si è riunito il 1 settembre per la prima volta e ha discusso la roadmap che la Banca seguirà per affrontare le tematiche relative al clima e in particolare le attività a sostegno dell’adattamento agli impatti dei cambiamenti climatici. L’incontro è stato presieduto da Christine Lagarde, presidente della Banca centrale europea (Bce), e ha visto la partecipazione dei membri fondatori dell’Advisory Council.
 
Il presidente della Bei Werner Hoyer ha dichiarato: “Il cambiamento climatico rimane la sfida decisiva del nostro tempo e richiede una rapida risposta globale. Il Gruppo BEI sta preparando un forte contributo per la conferenza sul clima COP26 a Glasgow a novembre. Sono entusiasta che ora possiamo contare su un gruppo di massimi leader mondiali per aiutarci a rafforzare il nostro ruolo di banca del clima dell’Ue".
 
Siamo lieti di essere affiancati da esperti e leader eccezionali dalle cui competenze, esperienze e background diversi e conoscenze trarremo grande vantaggio nel nostro ruolo di banca del clima dell’Ue – ha sottolineato Ambroise Fayolle, vicepresidente della Bei -. Non vediamo l’ora di lavorare con loro per aiutarci ad accelerare e aumentare la transizione verso un futuro a basse emissioni di carbonio e resiliente al clima, uno che non lascerà indietro nessuno". Tra i membri del consiglio consultivo per il clima e l’ambiente del gruppo Bei figura per l’Italia Francesco Starace , Amministratore Delegato e Direttore Generale, Enel.